Lanai: the Pineapple Island

La selvaggia isola di Lanai si raggiunge con l’unica compagnia che fa da spola tra il molo di Lahaina, sull’isola di Maui, e il piccolo porto nella Manele Bay.

La storia di quest’isola è curiosa. Agli inizi del novecento viene acquistata dal magnate dell’industria alimentare James Dole, che la trasforma nella più grande piantagione di ananas del mondo. Sviluppa il piccolo centro abitato, ex-colonia Mormone, dove i suoi contadini possono riposare dopo le estenuanti ore passate a raccogliere frutta matura nei campi. Negli ultimi 30 anni è riqualificata a centro turistico di alta classe. Prima con David Murdoch ed i suoi due Four Season Hotels a 5 stelle e poi con Larry Ellison, CEO di Oracle, che attualmente sta investendo una cifra enorme per rendere l’isola un oasi ecologica energeticamente sostenibile.

A fronte di tutto questo ho voluto vedere con i miei occhi questo piccolo paradiso.

La domanda è stata: si può visitare l’isola senza spendere migliaia di euro per una suite con vista oceano?

Parafrasando il Dipartimento per la Conservazione del Territorio ho ottenuto verosimilmente questa risposta:

„Per te, che sei pezzente e non ti puoi permettere una suite a 2500$ al giorno, abbiamo creato un piccolo campeggio vicino al porto. Non c’è corrente né acqua potabile. Devi avere tutto il necessario per farti da mangiare perché il paese, nonché unico posto dove poter acquistare del cibo, si trova a 20 chilometri di strada. In salita. E se lo vuoi raggiungere devi chiamare il servizio taxi. Ah, la vedi quella linea netta dove cominciano le sdraio in bambù e oro? Ecco, lì non ci puoi andare perché fa parte del resort. Non ti ci avvicinare nemmeno. Abbiamo insegnato ai camerieri -che servono i Mai Tai solo ai ricchi- l’odore della povertà e sono degli eccellenti cecchini. Però, visto che abbiamo a cuore anche il turismo, quello-zingaro, abbiamo creato delle latrine -con doccia fredda- che puoi usare come ti pare. Occhio solamente alle mosche, la malaria da queste parti non c’è ma non-si-sa-mai.“

Nessun problema.

 

IMG_3336

IMG_3404

IMG_3400

IMG_3399

IMG_3387

IMG_3385

IMG_3379

IMG_3370

IMG_3366

IMG_3360

IMG_3356

IMG_3349

IMG_3346

IMG_3420

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *